Che cosa si può dire oggi sulla popolazione mondiale?

a) Nel giugno 1994 la popolazione mondiale era stimata a 5.609.000.000 di abitanti.

b) «Dopo essersi mantenuta stabile all'1,7 % annuo dal 1975, si spera che la crescita della popolazione mondiale si abbassi all'1,6% annuo durante il periodo 1995-2000. Questo tasso dell'1,6% dovrebbe essere il più basso dalla fine della seconda guerra mondiale. Ma, oltre il 2000, si spera che la crescita della popolazione mondiale declini regolarmente fino all'1% nel periodo 2020~2025».1

c) Il fenomeno della spettacolare crescita della popolazione «si è manifestato a ritmo accelerato nei Paesi del Sud del mondo nel XX secolo. Questo ritmo comincia tuttavia ad attenuarsi. Infatti la fecondità mondiale diminuisce a una velocità non trascurabile nei Paesi del Terzo Mondo: 6,1 bambini per donna nel 1962, circa 3,8 bambini per donna nel 1990».2 Praticamente ovunque gli indici sintetici di fecondità sono in calo.

______________________________________________

  1. World Population Monitory, 1993 (Draft), pubblicato il 23 febbraio 1994 con riferimento ESA/P/W.121 dalla Population Division delle Nazioni Unite (New York). La citazione è a p. 67.
  2. Gérard-François Dumont, "Révolutions démographiques", in Le Spectacle du monde (Paris), n. 361, aprile 1992, pp. 80 s.

Pagina seguente

Rivedere pagina "Gli aspetti demografici".

Rivedere pagina "Indice generale".