Sul rispetto della vita umana, e in particolare del bambino non nato, non si costata che molti cristiani sono in aperto dissenso con la Chiesa?

Il rispetto della vita umana è fondamentale nella definizione dell'identità cristiana.1 Riconoscere il valore infinito di tutti gli esseri umani è essenziale a ogni morale cristiana, quale ne sia la formulazione. Riconoscere questo valore è la condizione per accedere alla morale cristiana. Non si tratta di una scelta lasciata alla discrezione di ognuno all'interno dell'etica cristiana; ma questa verità, oggettivamente fondata, è per cosi dire il portico di tutta la morale cristiana.

______________________________________

  1. Questa tesi è stata magistralmente posta in luce da Jean-Marie Hennaux, in Le droit de l'homme à la vie, de la conception à la naissance, Bruxelles, Éd.de l'Institut d'Études Théologiques, 1993.

Pagina seguente

Rivedere pagina "La Chiesa & la natalità".

Rivedere pagina "Indice generale".