In ultima analisi, chi sono i veri responsabili e i veri instauratori del totalitarismo contemporaneo?

Effettivamente questo cruciale problema deve essere sollevato. Ci si può, per esempio, interrogare francamente sulla buona fede di certi governi occidentali che mettono a disposizione dei dirigenti cinesi armi contraccettive di cui tutti sanno perfettamente, a motivo del regime politico instaurato in Cina, che Pechino farà un uso coercitivo e generalizzato.1 Come dubitare che questi governi vadano a rafforzare il totalitarismo e che le mani dei loro responsabili siano macchiato di sangue?

Di più: come dubitare che questi stessi governi siano altresì in grado di controllare le organizzazioni internazionali o di servirsene per imporre la loro concezione affatto particolare del «nuovo ordine economico mondiale»?

__________________________________________

  1. Il caso della Cina è stato recentemente studiato da uno dei migliori specialisti mondiali della demografia di quel Paese, John S. Aird, Foreign Assistance to Coercive Family Planning in China. Response to Recent Population Policy in China, Terence Hull, Camberra, 1992. E http://www.theamericanenterprise.org/taema96a.htm

Pagina seguente

Rivedere pagina "Le organizzazioni internazionali".

Rivedere pagina "Indice generale".